Avete mai provato a “seguire” gli spostamenti e la percorrenza compiuti da un prodotto in azienda, da materia prima, a semilavorato, fino a diventare prodotto finito?

Vi trovereste di fronte ad una grande quantità di metri percorsi, di soste più o meno lunghe, di tappe obbligate e di percorsi arzigogolati, tali da evocare un unico oggetto: un piatto di spaghetti.
E’ questa l’origine del nome di una tecnica Lean nota come “Spaghetti chart”.

Spesso negli spostamenti si nascondono sprechi; ogni metro percorso implica tempo ed il tempo è denaro.

Come intervenire per ridurre gli spostamenti? Tutti questi metri sono realmente necessari?

Attività guidate da Project Group

1

Mappatura dei percorsi attuali

2

Definizione delle opportunità di miglioramento

Consulente

Nicola Nabacino

Partner e Project Manager

I nostri approfondimenti

Consulenza significa anche divulgazione.
Leggi le ultime novità in materia di normative, leggi e bandi di interesse per il tuo business.

Esplora

Scarica la certificazione ISO 9001:2015 per la gestione della qualità

Scarica la certificazione ISO 29990 per la formazione