Tutte le operazioni di (attrezzaggio, set up, cambio stampo, etc.) preparazione delle macchine/impianti sono considerate attività “improduttive” in quanto:

  • Non aggiungono valore al prodotto.
  • Riducono la capacità produttiva degli impianti quando richiedono il fermo macchina.
  • Occupano capacità “umana” in fabbrica (addetti all’attrezzaggio) portano la fabbrica a programmare la produzione per grandi lotti mentre il mercato chiede lotti sempre più piccoli.

Quanto più produttive sarebbero le nostre aziende se fossimo bravi come i meccanici di formula uno?

Guardiamo un tipico pit stop!

Consulente

Giovanni Renzi Brivio

Partner e Presidente CDA

Scarica la certificazione ISO 9001:2015 per la gestione della qualità

Scarica la certificazione ISO 21001:2018 per la gestione dell’apprendimento e formazione