NEWS

D.Lgs. 231/2001: colpa organizzativa e responsabilità amministrativa


07 Giugno 2013

Segnaliamo un articolo interessante, che intende chiarire il concetto di colpa organizzativa (riferimento al Decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell'articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300”).

L'autore del post sottolinea la necessità non solo del Datore di Lavoro, ma anche dell'Ente, di implementare un Sistema di gestione e controllo, uno strumento di
garanzia, adeguato ad UN’ATTIVITÀ DI CONTROLLO E DI
VIGILANZA costante

Se preventivamente
adottati e attuati, infatti, i modelli di organizzazione, gestione e controllo 231 possono determinare l'esenzione da
responsabilità e, se adottati e attuati posteriormente, ma prima dell'apertura
del dibattimento di primo grado, “gli stessi garantiscono sia una riduzione della sanzione pecuniaria, sia, a
determinate condizioni, l'inoperatività delle sanzioni interdittive
” [sentenza Tribunale Trani 26 ottobre 2009].

Fonte: D.Lgs. 231/2001: colpa organizzativa e responsabilità amministrativa