LA STRATEGIA SIX SIGMA



Migliorare riducendo la visibilità


Consulenza aziendale

Durata corso
1 giorno



Consulenza aziendale


Significato e Finalità


Six Sigma è una filosofia sviluppata per la prima volta negli anni Ottanta da Motorola, al fine di migliorare i processi di problem solving e gestione della qualità all’interno dell’azienda.

Se si vogliono ottenere riduzioni di costi, aumenti di qualità e riduzione dei tempi di ciclo occorre combattere la variabilità che caratterizza e condiziona i processi chiave dell’azienda, e questa sfida richiede conoscenze di metodologie e strumenti specifici, propri dell’approccio six sigma, di tipo statistico e di tipo organizzativo.

Il metodo Six Sigma è una strategia di miglioramento che si basa sulla raccolta di dati oggettivi e la loro elaborazione, per comprendere appieno i processi e ridurne la variabilità attraverso una misura statistica di eccellenza.

Combinando tecniche usate nel Total Quality Management e strumenti tipici della qualità, quali l'SPC (statistical process control), il metodo six permette all’organizzazione di ricercare le cause radice dei problemi, individuare le soluzioni appropriate e controllare la stabilità dei processi con l’obiettivo di tendere alla difettosità zero [riduzione di errori e difetti fino a valori target di 6 Sigma (3,4 ppm)].

L’intervento formativo si propone di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per applicare il metodo sixSIGMA alla propria realtà aziendale, arrivando a stabilizzare i processi e ottenere così i migliori risultati.


Programma


Comprendere e applicare i principi del Six Sigma
  • >DEFINE > Identificare il processo o il prodotto da migliorare, tradurre i bisogni dei clienti in requisiti, identificare i partecipanti e sviluppare una pianificazione del progetto.
  • >MEASURE > Valutare il livello di prestazione del processo/prodotto sulla base dei requisiti individuati nella fase precedente, calcolare il livello del Sigma Madre.
  • >ANALYZE > Sulla base delle misurazioni realizzate, applicare tecniche statistiche per individuare le cause dei difetti e misurarne l’influenza sul requisito analizzato.
  • >IMPROVE > Proporre e mettere in pratica miglioramenti dopo aver compreso a fondo le cause dei difetti ed aver analizzato il rapporto costo/beneficio delle diverse soluzioni.
  • >CONTROL > Verificare e tenere sotto controllo il processo al fine di minimizzare la variabilità.

Durata


3 moduli da 4 ore

Altri corsi sulla programmazione e controllo


PROJECT MANAGEMENT - INTRODUZIONE PROJECT MANAGEMENT - CORSO AVANZATO LEAN MANAGEMENT TIME MANAGEMENT SPC