Corporate Finance




Stesura di Piani Industriali - Business Planning

DEFINIZIONI

Il piano industriale (Business Plan) è un documento che sintetizza i contenuti e le caratteristiche del progetto imprenditoriale e viene utilizzato sia per la pianificazione e gestione aziendale che per la comunicazione esterna, in particolare verso potenziali finanziatori o investitori.

NECESSITÀ DEL CLIENTE

- Produzione del piano industriale sia che si tratti di una start-up che di un azienda matura, piuttosto che contempli tutta l'azienda o solo una specifica area;
- Presentazione del piano industriale agli organi interni
- Presentazione del piano industriale alle controparti esterne
- Verifica di idoneità degli investimenti in funzione della massimizzazione del valore per gli azionisti ed a parità di servizio per il cliente

SOLUZIONE OFFERTA E FASE DEL PROCESSO RISOLUTIVO

PG supporta il cliente nella stesura di piani industriali atti a definire il progetto imprenditoriale (strategia) e le modalità di attuazione dello stesso (tattica).

In particolare, PG affianca il cliente nel momento di allineamento degli attori interni ed ottenimento del consenso da parte di quelli esterni. Una chiara trasmissione dell'idea imprenditoriale è condizione necessaria per allineare il lavoro di tutti gli attori in una direzione comune e funzionale ad uno scopo condiviso; un simile approccio, insieme ad un chiaro piano industriale, sono una ricetta vincente anche per dimostrare la fattibilità e la redditività del progetto a eventuali finanziatori ed investitori.


Decisione di investimento - Capital Budgeting

DEFINIZIONI

Il processo in base al quale di scelgono gli investimenti viene definito in letteratura "capital budgenting", e sostanzialmente, da un punto di vista finanziario, implica che ogni singola scelta di investimento in azienda debba essere sostenibile ed in grado di remunerare il capitale investito. Chiaramente questo non significa che il singolo investimento venga valutato singolarmente e senza considerarne le ricadute su tutti i conti dell'azienda, ma anzi il contrario. Ovviamente il capital budgeting viene svolto una volta verificata la coerenza stessa dell'investimento con gli obiettivi dell'azienda piuttosto che il suo posizionamento.

NECESSITÀ DEL CLIENTE

Necessità di valutare se affrontare o meno un investimento sia dal punto di vista meramente di ritorno economico dell'investimento a se stante che soprattutto nel quadro più ampio delle attività dell'impresa così da valutarne anche l'impatto su tutte le altre aree

SOLUZIONE OFFERTA E FASE DEL PROCESSO RISOLUTIVO

PG supporta il cliente nell'analisi di ogni singolo investimento (i.e. beni strumentali, immobili, sviluppo di nuovi prodotti) per valutarne:
- la coerenza con la strategia d’impresa e il posizionamento all’interno della mission aziendale
- la sostenibilità nel medio / lungo periodo
- la remunerazione del capitale investito


Finanziamento dello Sviluppo e
del Cambiamento - Capital Raising

NECESSITÀ DEL CLIENTE

- Individuare partner industriali e / o finanziari
per promuovere lo sviluppo
- Negoziare con i suddetti i termini e le condizioni degli accordi

SOLUZIONE OFFERTA E FASE DEL PROCESSO RISOLUTIVO

PG coadiuva il cliente nell'identificazione dei partner più adatti a finanziare e/o investire per promuovere il progetto stesso in ogni sua singola tappa.

Inoltre PG affianca il cliente nei rapporti con detti investitori ed istituti finanziari durante la ricerca dei capitali, sia che si tratti di debito che di rischio, avendo alle sue spalle diversi anni di esperienza diretta nell'ambito di fondi, investitori industriali e istituti finanziari.


Ristrutturazione Finanziaria - Capital Structuring

DEFINIZIONI

La struttura finanziaria (rapporto debito / equity e la natura di ogni singolo strumento utilizzato) di un azienda deve essere coerente con la strategia; l’obiettivo della strutturazione o ristrutturazione è di identificare il mix di strumenti finanziari più adatto a supportare sia la crescita organica che quella non – organica; tale obiettivo può essere inteso sia a livello di impresa che di singolo progetto.

Il rapporto debito / equity, di cui è funzione il valore dell’impresa, è tipicamente funzione del settore, della maturità dell’impresa, della profittabilità, dei flussi di cassa reali e della gestione dei rischi.

NECESSITÀ DEL CLIENTE

- rendere coerenti e sostenibili gli impegni finanziari con l'andamento effettivo del business che potrebbe essere diverso da come lo si era previsto quando si erano presi gli impegni con gli istituti
- Identificare la struttura finanziaria più idonea e quindi gli strumenti, i termini e le condizioni dei contratti in funzione delle prospettive di crescita e/o di sviluppo del business
- rinegoziare gli impegni con gli istituti finanziari

SOLUZIONE OFFERTA E FASE DEL PROCESSO RISOLUTIVO

PG identifica, a fronte del piano industriale e delle condizioni del mercato di riferimento, la struttura finanziaria più idonea e coerente a supportare il cliente nello sviluppo del business ed in base ai reali flussi di cassa generabili.

PG affianca il cliente nella rinegoziazione degli strumenti in essere con gli istituti finanziari, così che oltre a rendere coerenti flussi finanziari e flussi economici, riesce anche a perseguire un miglioramento del rating sia per Basilea che per gli istituti stessi.


Fusioni ed acquisizioni - Merge & Acquisitions

DEFINIZIONI

Le operazione di fusione e / o acquisizione fondamentalmente sono atte a realizzare una crescita, definita non organica, dell'azienda. Per crescita (o anche decrescita) non organica si intende qualsiasi operazione che non sia prettamente riferibile al core business dell'impresa; un esempio è quello di un azienda di autotrasporti che acquisisce (perde) nuova (esistente) clientela attraverso l'acquisizione (la vendita) di un'altra (di un ramo d') azienda di autotrasporti, piuttosto che attraverso un processo di crescita (decrescita) organica della sua base clienti.

Le operazioni di fusione, che sono un istituto del diritto commerciale, si distinguono tra operazioni di fusione per unione e per incorporazione; le prime implicano che le n società coinvolte convoglino in una nuova società perdendo la propria individualità, mentre le seconde implicano che n-1 società coinvolte convoglino in una già esistente, così che le n-1 incorporate perdono l'individualità che invece viene mantenuta dall'unica incorporante

NECESSITÀ DEL CLIENTE

- Necessità di valutare l'eventualità di affrontare operazioni straordinarie di acquisizione, fusione e vendita
- Necessità di acquisire o vendere rami di azienda, immobilizzazioni materiali, beni strumentali, l'azienda stessa e / o altro

SOLUZIONE OFFERTA E FASE DEL PROCESSO RISOLUTIVO

PG si propone di supportare il cliente nelle operazioni di fusione e/o acquisizione attraverso le fasi di valutazione di tutti gli aspetti della transazione, analisi di mercato e di fattibilità, identificazione delle controparti e negoziazione con le controparti stesse.